Kiwi Bio

Da fuori hanno un brutto aspetto ma dentro nascondono un cuore verde acceso e brillante.

Contadino Produttore: Consorzio Agribologna
Frutta
1 kg 3,30 €

PROPRIETÀ E BENEFICI


Il kiwi è uno scrigno pieno di vitamina C, importantissima per il potenziamento delle nostre difese immunitarie e per l’assorbimento del ferro. Mangiando un kiwi se ne assume in quantità superiore a quella che si trarrebbe da un’arancia o un limone. Con il suo buon contenuto di fosforo, magnesio e calcio il kiwi è un frutto remineralizzante, che favorisce la concentrazione e la produzione energetica del cervello e la forza muscolare. Il kiwi contribuisce inoltre a mantenere elastica la pelle, migliora la circolazione sanguigna ed è un efficace lassativo, soprattutto se consumato a digiuno al mattino.


PERIODO E STAGIONALITÀ


I kiwi sono disponibili in inverno e primavera, da novembre a giugno.


CONSIGLI E CURIOSITÀ


Il kiwi è un frutto originario della Cina e fu portato in Europa solo alla fine del 1800. Attualmente, però, l’Italia è il maggior produttore mondiale di kiwi.


Il modo più classico per gustare al meglio un kiwi è tagliarlo a metà e assaporarne la polpa con un cucchiaino. Il suo sapore dolce-acidulo lo rende un perfetto ingrediente per macedonie, torte di frutta fresca, succhi, sciroppi o marmellate. Per essere conservati più a lungo i kiwi vengono solitamente venduti acerbi per poi maturare una volta comprati. In locali freddi può essere conservato anche mesi. Se invece si preferisce farlo maturare più velocemente basta metterlo per un giorno o due in una busta insieme a frutta come le mele, le pere o le banane.