Agriturismo Biorussi Vai alla descrizione

Agriturismo Biorussi

Nel verde della piana di Carpino nasce la nostra azienda che permette agli ospiti di immergersi in un ambiente ospitale, dove basta aprire una finestra per avere di fronte un paesaggio unico, i colori, i sapori e i profumi di un tempo. La nostra filosofia aziendale è quella di assicurare una produzione di qualità che tuteli la salute del consumatore e rispetti l'ambiente, per questo abbiamo la certificazione "Suolo e salute" per il nostro olio biologico extravergine d'oliva.

Poniamo molta cura nei vari cicli di lavorazione (concimazione, irrigazione, irrorazione, raccolta), escludiamo qualsiasi uso di diserbanti chimici, di antiparassitari di sintesi, di conservanti e di prodotti e metodi per la maturazione non naturale.

  • A gennaio, finita la raccolta delle olive, si ara e si concima il terreno rigorosamente con prodotti di origine naturale.
  • Tra febbraio e marzo viene effettuata la potatura e il materiale risultante viene triturato ed interrato.
  • Ad aprile si ara nuovamente ma con mezzi più leggeri.
  • A maggio ed a giugno viene svolta una pulitura delle piante, con l'asportazione dei rami non produttivi (succhioni) che vengono triturati ed interrati.
  • A luglio si sistemano e si testano gli impianti di irrigazione.
  • Durante la terza decade di settembre, avviene la prima raccolta per produrre l'olio novello.
  • Ad ottobre si raccolgono le olive da mensa.
  • Tra novembre e dicembre avviene la raccolta.

Grazie ad avanzate tecnologie le olive vengono raccolte mature dall'albero con mezzi meccanici e riposte in reti. Non vengono né battute, né toccate con le mani e, soprattutto, non toccano il terreno.
Una volta caricate su cassette areate sono trasportate immediatamente al frantoio dove vengono molite nelle 24 ore. Tutto questo per garantire un'elevatissima qualità dell'olio extra vergine d'oliva.